Veicoli - logistica - professione

Home Professione Inchiesta

Inchiesta

Il lockdown dell’autotrasporto: i viaggi calano, i committenti non pagano

Crollo della produzione, ritorni a vuoto, crediti insoluti. Anche se il trasporto non è bloccato dalla legge ed è elogiato perfino dal Papa, rischia il tracollo e la chiusura delle imprese più deboli. Le associazioni chiedono liquidità. Ma bisogna fare presto

Trasporto container: i magazzini riaprono in extremis

La produzione cinese è ripartita e le merci hanno ripreso a viaggiare. Pechino canta vittoria, ma sembra Nerone che strimpella la cetra davanti a...

Trasporto delle merci pericolose: petrolifero a secco, chimico riconvertito

Tra le filiere più in sofferenza per l’impatto del lockdown compare la distribuzione dei carburanti. Tra marzo e aprile in media solo il 10%...

Trasporto agroalimentare: flussi saltati, redditività minata

È vero: il trasporto agroalimentare è stato uno dei pilastri di questa emergenza sanitaria, colonna portante della resistenza nelle mura domestiche, pilastro indispensabile per...

Sintucci (Orogel): «Volumi e tempi aumentati. Ma agli autisti abbiamo teso una mano»

«In queste settimane la vita degli autisti è stata molto dura: costretti a rimanere in cabina per la maggior parte del tempo, spesso senza...

Trasporto di rifiuti: alla ricerca dell’equilibrio perduto

In un’Italia immobile, impegnata nel cercare di limitare i contagi rispettando il lockdown, la produzione di rifiuti, seppure in calo, non si ferma. Nè...

Filiere ferme: dopo Pasqua la passione continua

Bisarche e trasporto mobili fermi. Nell’edilizia e nella siderurgia viaggia solo chi serve il Ponte Morandi o le acciaierie più importanti. Gli eccezionali bloccati anche dalla burocrazia. Chi lavora con il tessile respira con le fabbriche riconvertite a camici e mascherine. E con il fashion online

Trasporto di farmaci: consegne notturne e magazzini separati

Resilienza. Sembra essere questa la parola che ha caratterizzato la risposta della logistica del farmaco durante l’emergenza per il Covid-19. Dopo una leggera impennata...

close-link