Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Mondo pesante Colonnine Paccar per DAF elettrici (e non solo)

Colonnine Paccar per DAF elettrici (e non solo)

La Casa olandese introduce una gamma completa di soluzioni per la ricarica delle batterie di tutti i tipi di veicoli commerciali, compresi i furgoni, a marchio Paccar

-

La Casa olandese di veicoli industriali si affaccia sul mercato delle stazioni di ricarica presentando una gamma completa di soluzioni per la ricarica delle batterie dei veicoli commerciali a marchio Paccar. Queste possono essere delle colonnine fisse con livelli di potenza da 20 a 360 kW, ma anche, per una maggiore flessibilità, sono disponibili anche dei caricabatterie mobili con livelli di potenza da 24 a 40 kW.

DAF Trucks in questo modo punta ad agevolare la ricarica dei veicoli elettrici già presenti nella sua gamma, come LF Electric e CF Electric, ma anche altre tipologie di veicoli commerciali elettrici, compresi i furgoni.

I caricabatterie Paccar da 20 a 50 kW sono pensati per le operazioni quotidiane di un singolo veicolo che può essere ricaricato durante la notte.
Quelli da 120 kW e 180 kW sono invece rivolti alle flotte che utilizzano i veicoli elettrici per più percorsi o su diversi turni. L’unità da 180 kW fornisce energia per caricare la maggior parte dei tipi di veicolo in meno di tre ore.
La versione più potente, quella da 350 kW, è ultrarapida, in grado di effettuare una ricarica completa di un veicolo in meno di due ore o provvedere alla ricarica rapida in contemporanea di due veicoli.
I caricabatterie mobili, invece rispondono alle esigenze di chi presta assistenza stradale o nelle officine, dove è necessaria la massima flessibilità per l’infrastruttura di ricarica.

I caricabatterie PACCAR possono essere acquistati sia presso i concessionari DAF sia nei punti vendita TRP che ne garantiscono anche la manutenzione e l’assistenza.
La gamma completa di stazioni di ricarica per veicoli elettrici è coperta da una garanzia di due anni.

«L’utilizzo di veicoli completamente elettrici richiede modalità specifiche di pianificazione e gestione – afferma Richard Zink, direttore Marketing&Sales DAF Trucks – DAF semplifica il più possibile questo passaggio per i suoi clienti. Cerchiamo sempre di spiegare in che modo un veicolo elettrico garantisce il massimo ritorno sull’investimento nelle attività quotidiane. Inoltre, a partire da oggi offriamo ai nostri clienti un’apparecchiatura di ricarica di qualità superiore, in modo da garantire loro la massima integrazione tra il veicolo e la stazione di carica».

potrebbe interessarti leggere anche:

DAF LF, elettricamente urbano
CF Electric: DAF raddoppia l’autonomia
Daf CF Electric: 4 volte il giro del mondo in 12 mesi

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link