Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Mondo pesante I nuovi pesanti della Losanga: morbidi e taglienti

I nuovi pesanti della Losanga: morbidi e taglienti

Da ieri è possibile vedere e provare le versioni 2021 della gamma pesante Renault Trucks all'interno di Euro Truck Simulator 2 e persino progettare il proprio modello di T High Evolution, utilizzando il configuratore del gioco. Aumentano comfort, servizi e sicurezza e diminuisce il consumo di carburante

-

Il mistero è svelato: la coperta rossa che nascondeva virtualmente – e in alcune concessionarie fisicamente – i nuovi Renault Trucks T & T High Evolution 2021 è stata tolta. Da ieri le linee e il design dei rinnovati pesanti della casa della Losanga sono visibili nel videogioco per pc Euro Truck Simulator 2. Chi desidera sedersi nella cabina riprogettata dal costruttore francese lo potrà fare accedendo alla piattaforma del videogame, dove sarà possibile testare l’innovativa ergonomia e apprezzare il comfort del camion nelle varie situazioni ambientali simulate (aree urbane, strade regionali e autostrada). Si potrà inoltre condividere le esperienze di guida di altri giocatori, seguendo l’hashtag #RenaultTrucksEvolution sui social media. Ieri il primo impatto con la nuova serie sull’account Twitch del programmatore SCS Software, attraverso una sessione di guida dal vivo con il T 2021 e un incontro in diretta con Paul Daintree, direttore design di Renault Trucks.

Il concorso internazionale di design all’interno del gioco

Ricordiamo che è la prima volta che un nuovo modello di autocarro viene presentato su una piattaforma virtuale per computer. Ma le novità non finiscono qui. Renault Trucks ha infatti proposto ai giocatori di ETS 2 di progettare il proprio T High Evolution, utilizzando il configuratore del gioco. Il design migliore verrà  selezionato dal Team Design di Renault Trucks e sarà riproposto dal vivo su un vero camion tra alcune settimane. In pratica, un camion fisico viene presentato nella realtà virtuale, ma poi ciò che viene concepito e proposto in quest’ultima dimensione atterra anche in quella reale.

Una linea più filante

L’aspetto dei nuovi trattori stradali della Losanga, che si intuivano nell’unico scatto digitale finora disponibile – ritraente  il frontale di trequarti – sono adesso evidenti nella loro completezza in altre immagini rilasciate dal produttore francese. Il profilo del camion è più affilato e i fari più trasversali rispetto al predecessore, con il design dello sportello frontale che, a contrasto, risulta più morbido e portiere e paraurti rivisitati. Caratteristiche che, dalla foto di gruppo, appartengono anche ai mezzi da costruzione Renault Trucks C e K (che però sul videogame non pare saranno inseriti).

Maggiore comfort alla guida e nell’abitacolo

Renault Trucks ha anche rilasciato informazioni supplementari su quelle che saranno le caratteristiche tecniche dei nuovi veicoli, in particolare insistendo sulla maggiore comodità ed efficienza. Sul fronte comfort, in cabina si può osservare un cruscotto  panoramico, un cassetto portaoggetti (utile per conservare i documenti anche in formato A4) e un porta bicchiere. Lo start è a pulsante e sono presenti alcune prese Usb-C. Il sedile di guida è più confortevole e con rivestimento antimacchia ed è stato anche installato un utile porta tablet/telefono. Interessante le soluzioni relative al piantone dello sterzoregolabile in 3 direzioni (per una posizione di guida ideale e adatta all’ergonomia del conducente), con una nuova modalità di controllo a pavimento che rende l’operazione facile e veloce. 

Area riposo: quasi come a casa

Grande attenzione è stata dedicata alla zona riposo. Lo spessore del materasso è di 170 mm(con densità di 41 kg/m3), adatto a tutte le figure, e le molle sono state raddoppiate. Il materasso è rimovibile dalla base, per un maggiore agio nella preparazione del letto, realizzato in un nuovo tessuto lavabile e con uno strato superiore che si adatta alla configurazione corporea dell’autista (materasso memory). Anche in questa area si trovano due prese Usb-C.

La moltiplicazione dei servizi

Per mantenere alta l’operatività e l’efficienza dei veicoli sono stati ampliati i servizi a disposizione. Con Predict la manutenzione predittiva è stata resa possibile in tempo reale mediante il monitoraggio dei dati, in modo da ottimizzare la manutenzione, prevenire i guasti e garantire al più presto la disponibilità del veicolo. Inoltre la tecnologia Over The Airconsente di avere una serie di servizi da remoto, come diagnostica, aggiornamento e risoluzione di crash del software e modifica delle impostazioni. Gli intervalli di cambio olio motore sono stati estesi fino a 150.000 km /18 mesi (nel motore 13 litri e a seconda dell’utilizzo del veicolo), con costi abbassati e piano di manutenzione ottimizzato per ridurre al minimo gli interventi.

Sicurezza al primo posto

I T e T High Evolution si distinguono anche per essere mezzi più sicuri. Le luci a led sono di serie, garantendo migliore illuminazione stradale e visibilità (equivalente alla luce naturale, in modo da affaticare meno il conducente), con il fascio luminoso maggiormente focalizzato sulla strada e più omogeneo. Il freno d’emergenza permette di arrestare il veicolo in caso di guida anomala. Per una maggiore sicurezza in cabina, quando il veicolo è parcheggiato è presente un blocco meccanico anti-intrusione. I sensori di presenza rilevano da ultimo gli utenti della strada nei punti ciechi.

Consumo di carburante? Meno di prima

Infine Renault Trucks ha confermato che la nuova gamma sarà parca nei consumi, con un -3% (-5 % con il pacchetto Fuel Eco), e maggiormente affidabile. Questo è dovuto ad alcune soluzioni adottate, come il motore Euro VI Step E, gli pneumatici di categoria A di serie, la coppia ottimizzata e l’illuminazione a led (che riduce la manutenzione ed estende la durata).

K44 | TECNO ha dedicato una puntata a questa diversa presentazione del pesante della Casa della Losanga. Lunadix28 – ovvero Diego Lunadei – ci ha mostrato l’evoluto Renault Trucks T, lo ha comparato alla versione precedente e lo ha guidato per noi. Un clic e vedi la puntata dedicata.

Link per scaricare Euro Truck Simulator

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti