Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoServiziGeotab punta sull’affidabilità dei dati e l’intelligenza artificiale

Geotab punta sull’affidabilità dei dati e l’intelligenza artificiale

La società specializzata in telematica presenterà in occasione del Transpotec di Milano (8-11 maggio) alcuni prodotti per ottimizzare la gestione delle flotte, con un occhio rivolto alla sostenibilità

-

Contenuto sponsorizzato

Si avvicina il momento del Transpotec Logitec 2024 (Milano, 8-11 maggio 2024) e c’è grande attesa per le novità che verranno presentate durante la fiera, in particolare sul fronte dei sistemi digitali di gestione delle flotte, sempre più innovativi ed efficienti.

Tra le società in prima fila c’è Geotab, presente al padiglione 24P, stand N11, con alcune soluzioni per ottimizzare la gestione delle flotte, con un occhio sempre rivolto alla sostenibilità. Un primo strumento si chiama Evsa (Analisi di sostenibilità dei veicoli elettrici) e serve a esaminare profili e schemi di guida specifici delle flotte, per identificare i mezzi più adatti all’eventuale sostituzione con veicoli elettrici. L’EVSA fornisce anche consigli personalizzati su marche e modelli e tiene conto della disponibilità di Bev nel mercato, delle prestazioni in condizioni climatiche estreme e dei dati finanziari di acquisto. Grazie alle informazioni raccolte ed elaborate, Geotab ha condotto negli anni uno studio per valutare l’impatto della transizione verso l’elettrico in Europa in termini ambientali ed economici. L’analisi ha evidenziato che, tra le flotte composte da veicoli commerciali leggeri, quasi il 60% dei mezzi potrebbe essere sostituito da una versione completamente elettrica, con una riduzione di oltre 5 tonnellate di emissioni di scarico per veicolo in meno, cifra che sale a 7 tonnellate di CO₂ se si considera solo l’Italia.

L’altro tema di attualità è l’Intelligenza Artificiale, a cui Geotab guarda con particolare attenzione. Con Geotab Ace, altra soluzione innovativa, la società ha creato un vero e proprio «copilota» per la gestione delle flotte basato sull’IA, in grado di semplificare l’accesso e la comprensione delle      informazioni di qualità con l’elaborazione quotidiana di miliardi di dati su sicurezza, manutenzione predittiva, percorsi e zone di attività, statistiche sui veicoli elettrici, eventi eccezionali, monitoraggio GPS. Lo strumento dà così risposte concrete a un’ampia gamma di domande complesse, memorizzando ogni dialogo.

L’Intelligenza Artificiale è inoltre utilizzata in alcuni nuovi moduli funzionali integrati nella piattaforma MyGeotab già nel corso del 2024 e che utilizzano l’AI e la data intelligence per fornire ai clienti un accesso agli approfondimenti analitici più rapido. Tra questi, il Centro per la Sicurezza, che rappresenta un vero e proprio «centro di eccellenza» per la sicurezza, grazie al quale i responsabili della flotta e della sicurezza possono facilmente individuare e gestire i rischi legati alle prestazioni dei veicoli, guadagnando tempo da dedicare alla formazione degli autisti e concentrandosi sulle decisioni operative da prendere in base ai dati e agli approfondimenti, sull’analisi predittiva degli incidenti e sul confronto con altre flotte di pari livello.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link