Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoMondo pesanteWaberer's investe 33 milioni di euro nell'acquisto di 440 nuovi camion

Waberer’s investe 33 milioni di euro nell’acquisto di 440 nuovi camion

Nella flotta dell'azienda di autotrasporto ungherese entreranno nella seconda metà dell'anno 250 Volvo FH.460 e 190 Renault Trucks T Evolution, nella versione appena aggiornata

-

C’è una pandemia in corso, è vero. Ma non per tutti rappresenta un fattore critico. Per molti settori del trasporto merci non lo è stato e forse nemmeno per molte aziende. Tra queste c’è anche Waberer’s International, almeno stando alla decisione comunicata in questi giorni di pianificare un investimento considerevole, pari a 12 miliardi di fiorini ungheresi (più di 33 milioni di euro) per acquistare 250 camion a marchio Volvo Trucks e 190 Renault Trucks (due brand che fanno capo a una stessa entità societaria).

Un investimento in veicoli nuovi e quindi tutti ovviamente euro VI di ultima generazione, che servirà non soltanto a ridurre le emissioni, ma anche a contenere i consumi di carburante e ad accrescere il comfort degli autisti.

Tutti i nuovi camion – Volvo FH da 460 cv equipaggiati con le grandi cabine Globetrotter XL e i Renault Trucks TCK Evolution 2021, mostrati ufficilamente soltanto la scorsa settimana e arricchiti di piantone dello sterzo regolabile, fari a LED, vani portaoggetti aggiuntivi, letto Serenity – saranno introdotti nella flotta nella seconda metà di quest’anno.

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link