Veicoli - logistica - professione

HomeProfessioneLeggi e politicaL'azienda può chiedere con anticipo se i propri dipendenti sono in possesso di green pass

L’azienda può chiedere con anticipo se i propri dipendenti sono in possesso di green pass

Se un'azienda di autotrasporto deve organizzare il traffico per la prossima settimana (e il 15 ottobre scatta l'obbligo di green pass) può chiedere ai propri autisti - in base al nuovo decreto legge 8 ottobre 2021 - se sono in possesso di tale certificazione e questi sono tenuti a comunicarlo, in modo tale da trovare eventualmente soluzioni alternative

-

Il datore di lavoro può, per necessità di programmazione, chiedere ai propri lavoratori con un discreto anticipo se sono muniti o meno di green pass. E questi sono tenuti a rispondere «con un preavviso necessario a soddisfare le predette esigenze organizzative». È questo il senso dell’articolo 3 del nuovo decreto legge datato 8 ottobre 2021 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 241 dello stesso giorno. In pratica, con tale disposizione si fornisce ai datori di lavoro la possibilità di sapere con un largo anticipo quali e quanti lavoratori non sono in possesso di green pass laddove esistano esigenze organizzative.

Detto altrimenti, se un’azienda di autotrasporto deve organizzare il traffico per la settimana prossima è ovvio che sappia fin d’ora se e quanti autisti non saranno dotati di green pass (obbligatorio dal 15 ottobre), per poter eventualmente (ma la cosa non è certo agevole) trovare delle soluzioni in grado di far fronte a tutti gli impegni rispetto alle consegne.

Rimane il fatto che i lavoratori che comunicano ora di non avere il green pass saranno considerati assenti ingiustificati – e quindi non percepiranno la retribuzione o altre forme di compenso – fino a quanto non presenteranno tale certificazione e lo resteranno fino a quanto non termina lo stato di emergenza, che per ora è fissato al 31 dicembre  2021. In ogni caso il lavoratore non potrà subire conseguenze disciplinari, così come ha diritto alla conservazione del rapporto di lavoro.

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link