Veicoli - logistica - professione

Legalmente parlando

C’era una volta la filiera

In base alle disposizioni codicistiche, lo spedizioniere, a differenza del vettore, non assume su di sé l’obbligazione vettoriale e dunque non è direttamente obbligato...

Carico merci, parola d’ordine: sicurezza

In primo luogo, in base all’art. 7 D.Lgs. 286/2005, le disposizioni in tema di sagoma limite (art. 61 cds) e massa limite (art. 62...

Sciopero e responsabilità vettoriale: un connubio possibile

La tempestività di consegna è un parametro di valutazione con cui si misura il livello prestazionale di un operatore di trasporto, rafforzando la sua...

Quando lo spedizioniere è qualificabile come vettore

Il quesito del lettore riguarda una tematica evergreen del trasporto, da sempre oggetto di interesse trasversale nel settore. Tra le due distinte figure dello...

Logistica «a libri aperti»: cosa vuol dire?

Nelle trattative internazionali trova sempre più posto, in alternativa alle tipologie classiche dei contratti di logistica, il contratto detto «open book», sorto nella prassi...

Parcheggi sicuri e responsabilità vettoriale

Le sottrazioni illecite di merci trasportate rappresentano, ancora oggi, una fattispecie di responsabilità vettoriale molto dibattuta nelle aule giudiziarie e sulla quale i giudici...

Semirimorchi a supporto del magazzino: è legale? È sicuro?

È vero: bilici e semirimorchi dovrebbero essere impiegati per la circolazione stradale, ma spesso esistono storture operative che, ben lungi dal sopperire a esigenze...

Il committente straniero non paga? Ecco il decreto ingiuntivo europeo

Sì, esiste da diversi anni, malgrado sia poco conosciuto, l’istituto del decreto ingiuntivo europeo e serve proprio per consentire al mondo imprenditoriale di recuperare...

close-link