Veicoli - logistica - professione

Legalmente parlando

Straordinari e trasferte, gli accordi aziendali sono validi anche per i dipendenti che non li sottoscrivono

La Corte d’Appello di Milano, sezione lavoro, ha stabilito che per quanto riguarda la forfetizzazione degli straordinari e delle indennità di trasferta gli accordi sindacali si applicano alla totalità dei lavoratori dipendenti delle aziende che rientrano nel campo di applicazione degli accordi stessi, anche in assenza di specifica sottoscrizione da parte del singolo lavoratore

Controllare un autista con il GPS del veicolo aziendale? Per la Corte EDU è legittimo, a certe condizioni

Secondo la Corte europea dei diritti dell’uomo il datore di lavoro può utilizzare i dati raccolti dal sistema di posizionamento satellitare del veicolo aziendale per licenziare il dipendente che lo usi a fini privati. In questi casi si andrebbe a giustificare anche un'intrusione nella sua privacy

Violazione limiti di velocità, satellitare e tachigrafo smentiscono l’autovelox

Nella causa in oggetto il Giudice di Pace di Milano conferma l'orientamento giurisprudenziale per cui le multe sono valide solo se gli apparecchi misuratori vengono controllati periodicamente per verificarne la corretta funzionalità e se tutta la documentazione tecnica obbligatoria viene prodotta in aula

Senza foto e controlli del tutor la multa è nulla

Anche il giudice di pace di Parma conferma che gli apparecchi di rilevazione automatica della velocità devono essere controllati periodicamente per verificarne il corretto funzionamento, altrimenti non costituiscono prova dell'infrazione. Inoltre la violazione deve essere documentata da almeno due fotogrammi

Tachigrafo, ecco come va inviata la documentazione utile a provare la violazione e a giustificare la multa

Il giudice di pace di Firenze, sulla base di una sentenza della Cassazione, ha stabilito che per provare una violazione al Codice della strada non basta che la Prefettura spedisca la documentazione per Posta Elettronica Certificata, costituendosi inoltre attraverso la stessa PEC. In tal caso infatti i documenti accusatori sono da considerarsi inesistenti e di conseguenza la violazione e la multa

Per chi circola con un veicolo sequestrato la revoca della patente non è più automatica

La Corte Costituzionale ha stabilito la parziale illegittimità dell’art. 213, comma 8, del Codice della strada, nella parte in cui dispone l’automatismo della revoca della patente di guida nei confronti di chi ha la custodia di un veicolo sequestrato, lasciando al Prefetto la valutazione se ritirarla o meno

Esterovestizione, l’accertamento della residenza in Italia prescinde dallo scopo di voler aggirare una norma

Secondo la Cassazione - che ha giudicato su un'azienda di autotrasporto slovena, ritenuta però esterovestita - sono legittimi gli avvisi di accertamento ai fini delle imposte dirette e dell’Iva notificati a una società di autotrasporto che la Guardia di Finanza ritiene soggetto occulto, indipendentemente dal fatto che vi sia stato o meno l'abuso di diritto

«Anche le cooperative devono integrare i trattamenti economici di malattia, maternità e infortunio»

Il Tribunale di Piacenza ha accolto il ricorso di una socia lavoratrice di cooperativa che, assentatasi in diversi periodi per malattia, maternità o infortunio, si era vista corrispondere unicamente l’indennità a carico degli Enti previdenziali, ma non il trattamento economico integrativo a carico del datore di lavoro previsto dal contratto collettivo

close-link