Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoAllestimentiLC3 e SolarEdge: e il semirimorchio diventa elettrificato

LC3 e SolarEdge: e il semirimorchio diventa elettrificato

Il “Powered Trailer” è il primo semirimorchio elettrico che può essere caricato da tre fonti: energia solare, di recupero (frenata e dinamo) e dalla rete. Il veicolo è stato sviluppato dalla società israeliana e utilizzato dall’impresa di trasporti umbra per rivoluzionare la propria flotta di servizi logistici

-

L’impresa logistica di Gubbio LC3 Trasporti e l’azienda israeliana di mobilità elettrica SolarEdge e-Mobility hanno presentato in anteprima al Transpotec Logitec 2024 il SolarEdge e-Mobility ‘Powered Trailer’. Si tratta del primo semirimorchio elettrico che integra in un unico sistema tre fonti di energia: solare, di recupero (frenata e dinamo) e dalla rete.
Il ‘Powered Trailer’ è dotato di pannelli a energia solare, batterie e assale elettrificato ad alte performance ed è stato concepito per rispettare i più alti standard automotive. I pannelli fotovoltaici si trovano sul tetto e gli assi sono della Valx, azienda olandese – parte del gruppo cinese Fuwa – che progetta e realizza assali a Beek en Donk, piccola cittadina a circa venti chilometri da Eindhoven.

Oltre a raccogliere energia solare e di recupero, il sistema consente di immagazzinare l’energia in batterie che possono essere utilizzate per alimentare il veicolo trainante o l’unità di refrigerazione, mantenendo intatta la capacità di carico. Le batterie, disposte fino a cinque moduli sotto al telaio, sono progettate per ottimizzare spazio e peso. Il prodotto è inoltre progettato per una facile installazione in rimorchi nuovi e usati.
L’impiego dell’innovativo veicolo ridurrà drasticamente l’impatto ambientale, attraverso il taglio dei consumi e dei costi delle risorse energetiche e la riduzione delle emissioni di inquinanti in atmosfera. Le funzioni aggiuntive di “smart charge” e “ricarica bidirezionale” offrono flessibilità nell’utilizzo dell’energia solare.
L’esemplare esposto alla Fiera di Milano è il primo di tre unità ordinate.

SolarEdge Technologies è un’azienda israeliana fondata nel 2006, quotata al Nasdaq, nota a livello mondiale per gli inverter “intelligenti” per impianti fotovoltaici e per le tecnologie smart energy. Il Gruppo ha inventato un sistema in grado di gestire in modo migliore l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici, che aumenta l’energia prodotta fino al 25%. In Italia ha una sede a Umbertide, vicino a Gubbio dove invece c’è il quartier generale di LC3. «Una vicinanza che ha permesso la nascita della collaborazione tra le due aziende», ha detto Francesco Mittica, responsabile vendite e grandi clienti della SolarEdge.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link