Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Mondo leggero FordLiive: connessi per essere sempre performanti

FordLiive: connessi per essere sempre performanti

La Casa dell'Ovale Blu lancia un sistema connesso che riduce i tempi per manutenzione e riparazioni grazie alla diagnostica predittiva

-

La connettività è sempre più al servizio della sicurezza e della produttività. Una ricetta – non più tanto segreta – che è stata adottata anche da Ford che nei giorni scorsi ha presentato un sistema, battezzato FordLiive, progettato che gli utilizzatori dei veicoli commerciali Ford (Transit, Transit Custom, Transit Connect, Ranger e Fiesta Van prodotti da metà 2019).
L’innovativo sistema connesso e integrato consente, attraverso un monitoraggio costante dei veicoli da remoto, di ottimizzare la manutenzione ordinaria, di anticipare interventi non programmati contribuendo a ridurre i guasti, di abbattere i tempi trascorsi in officina, di velocizzare gli interventi di assistenza e i tempi di rifornimento dei pezzi di ricambio.
La manutenzione programmata e gli interventi di diagnostica predittiva potranno essere prenotati online nel momento più opportuno. Condizioni che, secondo le stime della Casa dell’Ovale Blu, riuscirebbero a ridurre i tempi di inattività dei veicoli anche del 60% e, seguendo le indicazioni del servizio di diagnostica predittiva, consentirebbero di evitare fino al 30% delle chiamate.

Il sistema Liive consente di mettere in connessione gli utilizzatori dei veicoli commerciali Ford con la rete dei Transit Center e la casa automobilistica stessa, sfruttando i dati trasmessi in tempo reale e intervenire in modo mirato.

Attualmente sulle strade europee sono circa 500mila i veicoli commerciali Ford connessi, un numero destinato a raddoppiare entro un anno e coprire l’80% dei clienti con centri di uptime dedicati. Già attivo nel Regno Unito e in Spagna, FordLiive sarà lanciato sul mercato italiano già in estate.
Disponibile gratuitamente, il sistema è fruibile dalle piccole flotte attraverso la app FordPassPro su cui ricevere gli avvisi relativi a un massimo di 5 veicoli; i responsabili di flotte più numerose vengono informati attraverso la funzioneFord Telematics, dedicata allo stato dei veicoli.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti