Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoMondo leggeroNuovo Daily, the future is now

Nuovo Daily, the future is now

Il commerciale di punta di Iveco si presenta in una versione “smart”, con novità assolute che lo proiettano a livelli di eccellenza per comfort e connettività: dalle sospensioni pneumatiche dotate di controllo elettronico AIR-PRO al cambio manuale a 6 marce; dai sedili in memory foam al sistema intelligente di assistenza Driver Pal che utilizza i comandi vocali di Amazon Alexa

-

Un deciso balzo in avanti, con la massima attenzione puntata su motori, comfort e connettività. Il nuovo Daily di Iveco, presentato virtualmente sull’Iveco Live Channel, introduce soluzioni adattive e intelligenti che lo portano a un nuovo livello di interazione e sostenibilità, collocando il “large van” della casa italiana al top tra i furgonati di categoria. Vediamo le principali novità della versione rinnovata.

Sospensioni intelligenti AIR-PRO

Il Nuovo Daily presenta le sospensioni pneumatiche AIR-PRO che si adattano continuamente alle condizioni di utilizzo per offrire una guida fluida e sicura per il conducente e il carico. Con l’esclusivo AIR-PRO Continuous Damping Control (CDC) il veicolo reagisce quasi istantaneamente alle vibrazioni della strada, calcolando ogni 10 millisecondi la pressione ideale di ogni ammortizzatore per garantire la migliore reazione dinamica. Le minori vibrazioni, ridotte del 25%, contribuiscono ulteriormente a un’esperienza di guida estremamente confortevole. Il sistema si adatta anche alle esigenze degli autisti, permettendo loro di controllare il comportamento delle sospensioni: il conducente può scegliere di dare priorità al comfort con l’impostazione Soft, selezionare Load per ottimizzare la maneggevolezza e il controllo del rollìo e del beccheggio in condizioni di pieno carico oppure lasciar scegliere al sistema in base ai suoi parametri di auto-adattamento, con l’impostazione Auto. Le sospensioni AIR-PRO si adattano poi al carico del veicolo, riducendo l’angolo di rollìo del 30% in curva, con conseguente miglioramento della sicurezza del guidatore e protezione della merce caricata. Inoltre rendono le operazioni di carico e scarico semplici ed efficienti regolando l’altezza dello chassis in meno di 10 secondi. Infine, una funzione memory permette al driver di memorizzare l’allineamento con le piattaforme di carico abituali, rendendo l’operazione ancora più rapida. AIR-PRO è facile da gestire, grazie a un comando dedicato sul cruscotto e alla nuova e intuitiva grafica TFT.

Iveco Driver Pal con Amazon Alexa

Il Nuovo Daily è dotato dell’Iveco Driver Pal, una sorta di compagno di viaggio digitale del conducente. L’autista può in sostanza portare a bordo la propria vita digitale, interagire con il veicolo e la community di driver tramite comandi vocali ed accedere ai servizi connessi di Iveco. La IA (intelligenza artificiale) fa affidamento sulle informazioni in tempo reale provenienti dalla community, dai servizi di assistenza Iveco e, più in generale, dal web. In questo modo, l’autista può svolgere tutti i compiti secondari senza distrarsi dalla guida, tenendo le mani sul volante. Due le skill esclusive sviluppate con Amazon Web Services e il team di Alexa Auto. La prima è MYIveco e consente al conducente di controllare lo stato del veicolo; impostare e gestire il sistema di navigazione; trovare parcheggio o stazioni di servizio lungo l’itinerario con il sistema di navigazione; cambiare tragitto per evitare il traffico e cercare ristoranti e hotel. Il sistema può inoltre fornire suggerimenti per uno stile di guida volto a risparmiare carburante e guidare in sicurezza, controllando anche il punteggio Driving Style Evaluation. Si potrà poi effettuare una checklist del veicolo prima del viaggio e ricevere informazioni sulla manutenzione e sullo stato dei componenti principali (pneumatici, batterie, filtri, frizione e pastiglie freno). Possibile anche accedere alle informazioni sull’efficienza del veicolo, leggere consigli su come migliorarla e prenotare un appuntamento per l’assistenza presso un concessionario di fiducia, così come attivare diverse funzioni interne alla cabina (impostare il climatizzatore e l’impianto di riscaldamento, accendere o spegnere le luci, avviare i supporti multimediali e molto altro ancora).
La seconda skill si chiama MYCommunity. Dotata di traduzione automatica per inglese, tedesco, francese, italiano e spagnolo (e in futuro altre lingue), mette in contatto il conducente con la community degli autisti, per potersi scambiare consigli, chiedere aiuto per evitare fermate impreviste e ritardi e superare altri inconvenienti stradali, come le code alle frontiere.
Iveco Driver Pal permette infine facile accesso ai servizi connessi Iveco ON, ideati per supportare in modo proattivo ed efficace il business dei clienti, e suggerisce ai conducenti quando fermarsi per le pause obbligatorie in base alle informazioni del tachigrafo.

Nuovo cambio manuale a 6 marce

Rinnovato anche il cambio manuale a 6 marce, che offre un’esperienza di guida con innesti e precisione ai vertici della categoria, caratteristica particolarmente utile nelle missioni urbane. Il nuovo cambio contribuirà anche a diminuire il costo totale di esercizio (TCO). È stato possibile infatti abbinare il motore da 2,3 litri alla stessa frizione del motore da 3,0 litri, migliorando la solidità nelle missioni più impegnative e incrementando la durata del componente fino al 18%. Con il nuovo cambio non sarà necessario cambiare l’olio, in quanto l’intervallo è stato esteso a 350.000 km, contribuendo a un’ulteriore riduzione dei costi di manutenzione e riparazione che arriva fino al 4%.

Nuovi sedili in memory foam

I sedili sono stati completamente riprogettati con cuscini, schienali e poggiatesta in memory foam (novità assoluta nel settore dei veicoli commerciali leggeri). Come è noto, la schiuma si adatta al corpo, distribuendo il peso in modo uniforme e riducendo i picchi di pressione fino al 30%. Questo consente un eccellente comfort e previene il mal di schiena. Le sezioni laterali sono state ispessite con 15 mm di schiuma ad alta densità per migliorare il contenimento laterale. Le persone più alte staranno più comode grazie al cuscino più lungo di 20 mm e più spesso di 15 mm, che offre un migliore supporto per le gambe lunghe. Le scocche laterali e le leve del sedile sono stati riprogettate per facilitare l’accesso e l’uscita dal veicolo – soluzione ideale per le missioni porta a porta e di consegna pacchi, che richiedono di scendere frequentemente dal mezzo.

Ampia gamma di motori specifici

Per il Daily sono a disposizione due motori ottimizzati che garantiscono le migliori prestazioni in ogni missione: l’F1A da 2,3 litri con potenza da 116 CV a 156 CV (disponibile nell’omologazione light-duty ed heavy-duty) e l’F1C da 3,0 litri con potenza da 160 CV a 207 CV. Il primo è apprezzato per i consumi ridotti, con un risparmio di carburante fino al 6% rispetto al modello precedente nel ciclo WLTP. Il nuovo cambio manuale ha permesso un aumento della coppia fino al 15%, migliorando le prestazioni nelle applicazioni gravose e ottimizzando la sua versatilità per gli allestimenti con presa di forza. La vocazione sostenibile è rispettata anche dal motore CNG da 3,0 litri, che offre potenza e pronta risposta grazie a 136 CV e 350 Nm di coppia.

Il Nuovo Daily è conforme alle norme Euro 6-D Final e Euro VI-E, raggiungendo il Fattore di conformità 1 (CF=1) in anticipo rispetto alle normative. Ciò significa che rispetta i limiti di emissione in condizioni reali per tutta la vita del veicolo. Utilizza inoltre un doppio sistema di post-trattamento SCR, completamente riprogettato per occupare lo stesso spazio dei modelli precedenti, in modo da non avere alcun impatto sulle operazioni di allestimento del veicolo.
«Fedele alla sua vocazione sostenibile, il Daily è anche punto di riferimento tra i veicoli commerciali a trazione alternativa – ha commentato Davide Diana, direttore della linea Light Business di Iveco -Il Nuovo Daily entra nel mercato dei commerciali leggeri in un anno in cui è previsto il massimo storico di vendite. Le immatricolazioni sono aumentate costantemente negli ultimi tre trimestri e Iveco ha registrato lo stesso andamento».

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link