Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Mondo pesante Si aprono le porte della Bertolotto alla New generation MAN

Si aprono le porte della Bertolotto alla New generation MAN

È una flotta tutta bavarese quella della Bertolotto: Un trattore MAN TGX 18.510 4x2 è entrato nella flotta dell’azienda di Cuneo che presto vedrà l’arrivo anche di tre carri MAN TGX 26.510 6x2, un MAN TGL 12.250 4x2 e un MAN TGE 3.140 allestito con cassone fisso

-

Un nuovo trattore MAN TGX 18.510 è entrato in flotta della Bertolotto Porte di Torre San Giorgio (Cuneo), azienda specializzata da oltre trenta anni nella progettazione e produzione di porte da interni e blindate. Una piccola flotta di trasporto in conto proprio che oggi conta solo veicoli del costruttore bavarese.
«I camion mi hanno appassionato fin da bambino – racconta Claudio Bertolotto, amministratore delegato dell’azienda – L’azienda ha sempre avuto veicoli di proprietà, perché sono convinto che consegnare i nostri prodotti personalmente, con mezzi e personale dedicato, sia un valore aggiunto al nostro servizio. Siamo specializzati nella produzione di porte per interni, oggetti di design e di valore, che meritano tutta l’attenzione del caso anche nel loro trasporto. I nostri clienti sono i rivenditori che hanno mostrato di apprezzare questa attenzione al servizio. Del resto la cura dell’immagine è una componente fondamentale del nostro business e una flotta di ultima generazione, con veicoli efficienti, dai consumi ridotti e con una livrea accattivante, è sempre un eccellente biglietto da visita. È per questo che per le consegne in Italia, che costituisce circa il 65% del nostro mercato, utilizziamo camion e furgoni di proprietà con autisti direttamente alle nostre dipendenze».
Ben presto in flotta – che al momento conta sette TGX 18.460 e 18.500 6×2 allestiti con casse mobili e biga, un TGL 75.250 4×2 e un furgone TGE 3.140 – arriveranno altri tre carri TGX 26.510 6×2, un TGL 12.250 4×2 un TGE 3.140 allestito con cassone fisso, già in ordine e tutti della nuova gamma.

Il TGX 18.510 è il primo della New MAN Truck generation a essere immatricolato nella provincia di Cuneo ed è nella colorazione oro del lancio ufficiale.
La cabina scelta è la GX, il top di gamma, il motore è il sei cilindri da 12,4 litri D26 con 510 cv e coppia di 2.600 Nm, il cambio è il MAN TipMatic automatizzato a 14 rapporti con retarder.
Molta attenzione è stata riservata anche alle dotazioni di sicurezza e al comfort di bordo: sistema frenante elettronico EBS, ABS, assistente alla frenata di emergenza EBA, freno motore elettronico, controllo elettronico della stabilità ESP, ASR, regolazione della velocità in funzione della distanza ACC Stop & Go, regolazione della velocità in funzione della topografia MAN EfficientCruise, assistenza alla corsia MAN Lane Change Support, monitoraggio dell’attenzione MAN Attention Guard, MAN Easy Start, controllo della pressione dei pneumatici TPM, sterzo elettronico MAN ComfortSteering, sospensioni pneumatiche integrali.

La scelta di affidarsi completamente ai prodotti MAN è legata al cosgtruttivo rapporto instauratori nel tempo tra la Bertolotto e la vicina concessionaria Alpiservice di Cuneo «Per noi – precisa Bertolotto – è un riferimento fondamentale, sempre pronti a suggerire le soluzioni ideali per le nostre esigenze e a intervenire nelle rare emergenze. I nostri veicoli sono tutti coperti da contratti di manutenzione programmata, perché vogliamo che siano sempre perfettamente efficienti e poi la proverbiale affidabilità MAN fa il resto. Quanto poi ai consumi, gli autisti mi dicono che sono ottimi, come anche il comfort di bordo sia durante il viaggio sia nelle pause».

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti