Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoServiziA Mantova il primo hub di ricarica Milence in Italia

A Mantova il primo hub di ricarica Milence in Italia

-

Sorgerà a Bagnolo San Vito, in provincia di Mantova, la prima stazione di ricarica in Italia di Milence, joint venture tra Daimler Truck, Traton Group e Volvo Group costituita due anni fa per realizzare entro il 2027 almeno 1.700 punti di ricarica ad alte prestazioni in tutta Europa. Questa scelta, che arriva dopo l’apertura di vari punti di ricarica in Benelux, Francia, Germania e Svezia, si giustifica innanzi tutto per la posizione strategica: Bagnolo San Vito si trova a 40 km a sud di Verona, vicino all’Autostrada del Brennero A22 e lungo il corridoio Scandinavo-Mediterraneo, e quindi in un luogo chiave per l’economia europea. L’A22, infatti, collega la Pianura Padana con l’Autostrada A1 e con l’Austria e quindi costituisce un importante punto di accesso al Paese, ma anche un collegamento essenziale con il cuore industriale dell’Italia settentrionale e con i porti dell’Italia meridionale. Inoltre, l’hub sorge vicino all’intersezione con l’Autostrada del Sole A1, connessa quindi con città quali Milano, Roma e Napoli.

L’hub di ricarica vedrà la luce nel terzo trimestre 2024 e sarà sviluppato in più fasi. La prima prevede quattro colonnine Combined Charging System (CCS), che alimentano cinque baie con una potenza massima di 400 kW per stallo. La successiva fase di sviluppo includerà ulteriori stazioni con colonnine Megawatt Charging System (MCS), non appena questa tecnologia sarà disponibile.

La stazione di Bagnolo San Vito sarà protetta da cancelli, resa riconoscibile dal logo Milence (un arco) e arricchita da servizi per i trasportatori in attesa della ricarica. 

Anche Anja Niersen, CEO di Milence, constata come la provincia di Mantova sia «luogo perfetto per avviare il lancio della nostra rete in Italia e diverrà un punto di snodo fondamentale della rotta nord-sud, vitale per il commercio europeo. Il futuro del trasporto elettrico ora inizia ora anche in Italia».

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link