Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoServiziMobilità Elettrica: DKV acquisisce GreenFlux

Mobilità Elettrica: DKV acquisisce GreenFlux

Un passo ulteriore verso un’offerta di servizi sempre più estesa per le aziende di trasporto che in flotta dispongono di veicoli a batterie

-

DKV prosegue il suo percorso a supporto delle aziende di trasporto che inseriscono in flotta dei veicoli elettrici acquiendo GreenFlux Assets BV, il principale fornitore europeo di piattaforme software per la ricarica dei veicoli elettrici (EV). Un’acquisizione che segna l’ulteriore espansione di DKV nel mercato, in continua e rapida crescita, della ricarica di veicoli elettrici e che consente al fornitore di servizi per gli operatori della logistica e dei trasporti di incrementare ulteriormente la propria offerta di ricarica elettrica in tutta Europa (è del maggio scorso il rinnovo della partnership con Ekomobil Keropetrol ndr).

L’offerta di GreenFlux comprende una gamma completa di soluzioni per gli operatori dei punti di ricarica e dei servizi di mobilità, consentendo funzionalità di ricarica intelligente EV fondamentali e indipendenti dall’hardware, come la gestione dei punti di ricarica e delle carte di ricarica, il roaming, i pagamenti e l’elaborazione delle transazioni sulla durata della ricarica. 

«Sono molto orgoglioso dell’ulteriore ampliamento delle nostre capacità nel mondo EV, che ci permettono quindi di fornire ancora più servizi per le flotte elettriche dei nostri clienti in tutta Europa – dice Marco van Kalleveen, CEO di DKV Mobility – Questa crescita dinamica dimostra che la mobilità elettrica si sta sviluppando ad un ritmo rapido in tutta Europa. In questo contesto, il nostro intento è infatti quello di guidare la transizione verso un futuro di mobilità più sostenibile».

«Negli ultimi dieci anni, GreenFlux ha sviluppato la sua piattaforma software per la ricarica dei veicoli elettrici, ha ampliato il suo raggio d’azione in 28 paesi e, nel 2021, ha conquistato una posizione nell’FT-1000 (Europe Fastest Growing Companies) del Financial Times per la crescita rapida – aggiunge Floris van den Broek, CEO di GreenFlux – Non vediamo l’ora di fare il prossimo passo entrando a far parte del DKV Mobility Group».

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link