Veicoli - logistica - professione

Home Professione Finanza e mercato Renault Trucks: 2020 fatturato a -24%, ma ordini in crescita del 12%

Renault Trucks: 2020 fatturato a -24%, ma ordini in crescita del 12%

Nell'anno della pandemia il costruttore transalpino mantiene la quota di mercato europea (8,5%) e incrementa le vendite degli usati del 9%

-

Dal punto di vista finanziario, il 2020 è stato un anno complicato per Renault Trucks, come peraltro per tutti i costruttori europei. La casa della Losanga ha visto calare il suo fatturato del 24%, con 41.117 veicoli venduti (Francia 17.937; altri Paesi europei 19.019; resto del mondo 4.161). Nelle gamme pesanti e intermedie sono stati commercializzati 26.246 veicoli e nei commerciali 14.871. 

Tuttavia la quota di mercato europea è rimasta invariata. Nel segmento sopra le 6 ton, il costruttore transalpino ha infatti registrato una quota dell’8,5% (con l’8,8% nel segmento > 16 ton e il 6,6% nelle gamme intermedie). Leadership confermata anche nel mercato francese (28,3%, +0,6). A livello internazionale la performance è di un +16% di fatturato, con punte in Algeria (1.100 autocarri venduti, +80% rispetto al 2019) e Turchia (da 640 mezzi nel 2019 a 1.061 nel 2020).

Altra nota lieta quella degli ordini, incrementati del 12% rispetto al 2019 e addirittura del 40% nell’ultimo trimestre 2020 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. 

In aumento a livello di record il mercato dei veicoli usati (10.308 unità, +9%). In questo settore Renault possiede uno stabilimento, lo Used Trucks Factory, specializzato nella trasformazione degli autocarri usati e integrato nel sito industriale di Bourg-en-Bresse. In questa fabbrica nel 2020 sono state prodotte 500 unità in più e quest’anno sono stati lanciati nuovi modelli, come il Renault Trucks T X-64, autocarro dedicato al mercato africano e mediorientale. 

Infine, durante il lockdown di marzo più del 90% dei punti vendita e assistenza del marchio della Losanga hanno continuato a ricevere clienti e veicoli.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link