Veicoli - logistica - professione

HomeProfessione«I conducenti? Un biglietto da visita da far sentire parte dell’azienda»

«I conducenti? Un biglietto da visita da far sentire parte dell’azienda»

C’è un passaggio generazionale all’origine di questa storia. Un figlio che eredita dal padre un’azienda (la Tirso spa) e vuol renderla un ambiente positivo, non più improntato al metodo «bastone e carota». Così, chiama Vanessa Dametto per fare in modo che chi lavora possa assecondare la propria natura ed essere appagato. E con ascolto, azioni di welfare e coinvolgimento sta rendendo felici anche i conducenti

-

Per visualizzare questo contenuto è necessario avere un abbonamento a Uomini e Trasporti attivo.

ENTRA E LEGGI

Accedi con un abbonamento attivo per leggere gli ultimi tre numeri della rivista e i volumi riservati

ABBONAMENTO

Scopri come abbonarsi alla rivista o rinnovare il tuo abbonamento e le tariffe per l’edizione cartacea e web

close-link