Veicoli - logistica - professione

HomeProfessioneLeggi e politicaCome sostenere l'autotrasporto in tempi di crisi | K44 Podcast

Come sostenere l’autotrasporto in tempi di crisi | K44 Podcast

Negli ultimi anni il trasporto europeo è stato profondamente colpito da due gravi emergenze: prima la pandemia, poi il conflitto russo-ucraino. Se già il covid aveva messo a dura prova il settore, ora la guerra e le sanzioni stanno creando ulteriori sfide: camionisti bloccati in zone di conflitto, interruzione delle catene di approvvigionamento e pressioni al rialzo sui prezzi del petrolio. A partire da queste criticità e considerato il fatto che il trasporto riveste un ruolo centrale a livello pubblico, e che quindi non può essere interrotto, la Commissione europea ha predisposto un documento in cui sta valutando e pianificando le modalità con cui agire nel caso in cui, un domani, si dovessero verificare nuove crisi (non solo di natura sanitaria o bellica, ma anche infrastrutturale o informatica). Si tratta, in sostanza, di un vero e proprio piano di emergenza per i trasporti. Come si è arrivati a redigere questo documento? Quali sono le principali misure che potrebbero servire alla gestione di future emergenze? Ne parliamo in questo episodio con Pierpaolo Settembri, capo unità coordinamento e pianificazione della Dg Move della Commissione Ue, e Paolo Cesaro, consulente del Gruppo Federtrasporti

-

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link