Veicoli - logistica - professione

HomeLe risposte degli espertiMinisteri & coEscludere i veicoli non-Ue dai rimborsi pedaggi? Il «no» del Tar

Escludere i veicoli non-Ue dai rimborsi pedaggi? Il «no» del Tar

Una sentenza del TAR Lazio di fine giugno annulla una delibera del ministero delle Infrastrutture con cui si negava agli autotrasportatori alla guida di mezzi con targa emessa da uno Stato non appartenente all’Unione europea di accedere alle riduzioni compensate. Non capisco: vuol dire che anche tali veicoli debbono ottenere il beneficio? Mi aiuta a far luce su questa vicenda?
Gianluca R_Brescia

-

Per visualizzare questo contenuto è necessario avere un abbonamento a Uomini e Trasporti attivo.

Se hai un abbonamento attivo all’edizione cartacea e non hai mai richiesto l’accesso alla versione digitale, clicca qui e segui le istruzioni.

ENTRA E LEGGI

Accedi con un abbonamento attivo per leggere gli ultimi tre numeri della rivista e i volumi riservati

ABBONAMENTO

Scopri come abbonarsi alla rivista o rinnovare il tuo abbonamento e le tariffe per l’edizione cartacea e web

Clara Ricozzi
Clara Ricozzi
ex direttore di dipartimento c/o ministero Trasporti
Scrivete a Clara Ricozzi: ministerieco@uominietrasporti.it

close-link