Veicoli - logistica - professione

HomeProfessioneUfficio trafficoTra gli attuali incrementi dei costi, va inclusa la retribuzione degli autisti? | K44 Risponde

Tra gli attuali incrementi dei costi, va inclusa la retribuzione degli autisti? | K44 Risponde

Se sempre meno persone sono disponibili a svolgere un lavoro, chi ha bisogno proprio di quel lavoro è in genere disposto a spendere di più. Questa banale applicazione della legge della domanda e dell’offerta interessa anche la professione di autista. E diventa tangibile, con incremento retributivi che arrivano al 25%, in particolare nel Regno Unito, dove una carenza di conducenti manifestatasi già da qualche anno, è stata poi aggravata dalla pandemia e dalla Brexit. Ce lo conferma Gian Marco Fieschi, autista italiano che da circa sei anni trasporta merci a temperatura controllata per un’azienda di autotrasporto di Bristol. E in Italia ci potrebbero essere analoghi aumenti? Quali segnali si colgono sul mercato? Risponde Vincenzo Iuzzolino, presidente dell’associazione Noi Camionisti. Potete vedere Gian Marco e Vincenzo in questo episodio di K44 Risponde. Buona visione!

-

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link