Veicoli - logistica - professione

Le magiche farine di Luca

-

Panificio Luca Acri
Via Battindarno, 324 – Bologna (BO)
Tel.:051 619350

Luca Acri, titolare di un forno a Borgo Panigale (Bologna), ha 38 anni e lui stesso puntualizza che 26 ne ha trascorsi in un panificio. Com’è possibile? «Sono nato in Calabria – risponde – e provengo da una famiglia numerosa di sei fratelli. Papà, che all’epoca guidava il pullman, con il suo stipendio manteneva tutta la famiglia. Quando arrivava l’estate, però, finita la scuola, ci mandava tutti a lavorare. Così io dall’età di 8 anni sono andato con il furgoncino del fornaio per accompagnarlo nelle consegne a domicilio del pane. E mi divertivo tantissimo».

Poi, quattro anni più tardi Luca entra a lavorare come apprendista nel forno del paese: «Ero talmente felice di impastare e infornare che a fine estate ho rinunciato alla scuola. Ho capito che quella era la mia vita. A scuola ci tornavo, ma per portare i panini ai miei amici. Mi riempivo lo zainetto di pane fresco e lo distribuivo a tutta la classe. E intanto sognavo il giorno in cui avrei potuto avere un forno tutto mio».

Effettivamente quel giorno dopo 17 anni arrivò e coincise con il momento in cui Luca decise di trasferirsi a Borgo Panigale proprio per coronare un sogno. Ma non si è fermato e oggi – aggiunge con orgoglio – «posso dire di dirigere una piccola azienda con 17 dipendenti. Serviamo molti bar e ristoranti in tutta Bologna e l’attività funziona 24 ore su 24. Spegniamo gli impianti solo il sabato alle 15 per poi riaprirli la domenica alle 17». E Luca, da sempre appassionato ai turni di notte, inizia a lavorare verso le 15 ed esce dal forno alle 9 di mattina: «Dormo 4 o 5 ore al giorno, ma sono abituato così. Per me la notte è bellissima. Insieme ai miei ragazzi impastiamo e inforniamo in continuazione. Ogni tanto ci passano a trovare altri “animali notturni”, gente che sta in piedi di notte per lavorare, come i netturbini o i camionisti. E noi li accogliamo con pane fresco e focacce. Poi la mattina ci danno il cambio le signore che prendono il comando della situazione e aprono il negozio».

Fornaio per passione, oggi Luca si è scoperto anche un comunicatore. E, sfruttando TikTok, ha iniziato a pubblicare una serie di filmati dove spiega le sue ricette in modo molto divertente, tanto da catturare l’attenzione del gruppo di camionisti #scuderia208: «Quando ho avuto l’onore di conoscere i ragazzi della #scuderia208, li ho invitati a venire nel mio forno. Da quel momento non passa notte senza che qualcuno di loro si fermi. E sono momenti bellissimi. Io gli preparo i panini con la mortadella o con il salame piccante calabrese, scambiamo due chiacchiere, ci facciamo tante risate insieme. E quando vanno via preparo i sacchetti per il viaggio, non senza avergli offerto prima un caffè fatto con la moka, quello che preferisco». Il forno di Luca è posizionato vicino all’uscita di Casalecchio e, molte volte, i camionisti escono dall’autostrada solo per andare a trovarlo: «Da Luca si mangia di tutto perché è fatto col cuore, anche se la sua pizza con i pachino mi fa impazzire – racconta Antonio, uno dei fondatori della #scuderia208 – lo lo conosco dal 2019 tramite i social e trovo la sua simpatia contagiosa come i suoi panini! A qualsiasi ora della notte ti presenti, lui c’è sempre ed è sempre pronto ad accoglierti con un sorriso e con qualche leccornia del suo forno. Ecco perché lo chiamiamo «il fornaio dalla farina magica».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Panificio Luca Acri
Via Battindarno, 324 – Bologna (BO)
Tel.:051 619350

close-link