Veicoli - logistica - professione

HomeUeT BlogMe l'ha detto un camionista...Trattoria Corsini | Desenzano (BS)

Trattoria Corsini | Desenzano (BS)

-

La locanda di cui parliamo in questa recensione ce la siamo fatti suggerire da un appassionato della forchetta per driver professionisti, Gianluca Bedin. Gianluca, 59 anni, nato vicino a Milano, gestisce infatti da tre anni la pagina Facebook “Trattorie per noi camionisti”, in cui appunto consiglia agli autotrasportatori i posti migliori in cui mangiare bene (finora ha elaborato una lista di 120-130 ristoranti) e riposarsi in attesa di riprendere la strada. Un gruppo che, partito come un blog tra amici, ha avuto un inatteso quanto piacevole successo, con oltre 17.000 iscritti.

Tra i tanti buoni locali che conosce, Bedin ha un debole per la Trattoria Corsini di Desenzano: «Ogni volta c’è una bella atmosfera ed è sempre pieno di gente – spiega – Il locale è un monumento alla pulizia, il cibo è genuino e i prezzi bassi. Hanno piccole attenzioni, come ad esempio un piatto di salame e soppressa prima di iniziare. I primi sono abbondanti e sfornano un roastbeef caldo veramente eccezionale, con un sughetto saporito da leccarsi i baffi». Del resto Gianluca frequenta Corsini da 20 anni – praticamente da quando ha cominciato a fare l’autotrasportatore – e ormai ha instaurato un rapporto di vera amicizia con tutte le generazioni che hanno gestito negli anni la trattoria.

TRATTORIA CORSINI DI DESENZANO

Al telefono il proprietario del locale, Nicola Corsini, mostra grande empatia e una simpatia epidermica: «La mia famiglia ha aperto qui nel 1964 – afferma – e poi abbiamo continuato nel solco della tradizione, cercando sempre di fornire un servizio familiare, caloroso e aperto alle esigenze dei clienti. A noi piace tenere un rapporto vero con chi viene a mangiare, professionale certo, ma improntato anche al divertimento e al relax».

La posizione del locale è ottimale, sulla tangenziale e nei pressi dell’uscita autostradale. Il menu fisso – leggero antipasto, primo e secondo con contorno, acqua, caffè – costa 11 euro a pranzo e 15 a cena («anche se a pranzo dovrò purtroppo ritoccarlo»), con paste e sughi freschi. La scelta è piuttosto ampia, visto che per ogni portata sono presenti quattro o cinque proposte, e le porzioni belle generose. La specialità è il ragù fatto in casa, piccante al punto giusto, e la carne di prima scelta. Il grande parcheggio accoglie fino a 30 camion e sono disponibili servizi specifici come la doccia.

«E siamo attrezzati anche per l’esterno – conclude Corsini – Appena si alzano le temperature si mangia infatti fuori, ma al coperto, e prevedendo pure l’angolo aperitivo con dei comodissimi tavolini. Con la bella stagione sarà ancor più un piacere restare in compagnia dei nostri trasportatori all’aria aperta e passare qualche momento insieme di bella convivialità».

close-link