Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoAllestimentiUna nuova Liebherr LTM 1650-8.1 entra nella flotta di Bettarini Autogru

Una nuova Liebherr LTM 1650-8.1 entra nella flotta di Bettarini Autogru

Il mezzo da 700 tonnellate è stato scelto per la grande flessibilità nei trasferimenti su strada e anche per il potente motore singolo Liebherr da 686 cavalli

-

Una nuovissima Liebherr LTM 1650-8.1 da 700 ton è stata consegnata alla Bettarini Autogru di Livorno. L’entrata in flotta di questo imponente mezzo valorizza ancora di più l’importate parco autogru, nella fascia alta, dell’azienda livornese.

La Liebherr LTM 1650-8.1 è stata scelta per la grande flessibilità nei trasferimenti su strada, dati gli 8 assi (anziché i 9 assi delle precedenti autogru della stessa classe di portata) e la possibilità di smontare rapidamente varie sue componenti, così da ridurre il peso complessivo del mezzo. Determinanti per la scelta di questo specifico modello è strato anche il motore singolo Liebherr da 686 cavalli che aziona sia il carro che la torretta dell’autogru, coadiuvato dal cambio automatico con convertitore di coppia, ZF Traxon Torque, con funzioni di EcoDrive e EcoMode, che assicura sempre la giusta potenza agli assali dell’autogru che è trazionata 16×8.

La Bettarini Autogru è nata a Livorno ed è gestita attualmente dalla terza generazione. Opera dal 1950 in tutta Italia con un’ampia flotta di oltre 200 mezzi, che va dall’autogru fino a 800 ton, a piattaforme aeree fino a 75 metri, veicoli specifici per trasporti eccezionali e legali e un ampia gamma di mezzi a freddo (senza operatore), come carrelli elevatori da 2 a 16 ton, sollevatori telescopici frontali e rotativi, piattaforme aeree ragno, piattaforme aeree semoventi da 6 a 58 metri, mini-gru cingolate, gru cingolate articolate, ecc.

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link