Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoPneumaticiGoodyear SightLine, gli pneumatici si fanno intelligenti

Goodyear SightLine, gli pneumatici si fanno intelligenti

La soluzione innovativa a elevata tecnologia del costruttore americano, inizialmente destinata alle flotte commerciali, consente di monitorare le gomme per consentire una mobilità più sicura e sostenibile

-

Si chiama SightLine ed è la nuova soluzione di pneumatici “intelligenti” di Goodyear che, grazie alle tecnologie per la manutenzione predittiva consente di rispondere a molte fondamentali esigenze di conducenti e di gestori di flotte, tra cui la previsione dei guasti, la riduzione al minimo dei tempi di fermo veicolo e il monitoraggio della pressione e dell’usura degli pneumatici.

«Come gli orologi intelligenti monitorano i parametri vitali tra cui il battito cardiaco e i livelli di ossigeno – spiega Chris Helsel, direttore responsabile delle tecnologie e vicepresidente senior delle Global Operations – l’intelligenza del sistema SightLine monitora la salute di uno pneumatico fornendo indicazioni proattive sulla mobilità, per comunicare quando gli pneumatici hanno bisogno di manutenzione o di essere sostituiti».

I vantaggi

Tra i vantaggi che un sistema come SightLine può consentire, in primo luogo vi è quello di una mobilità più sicura, dal momento che il sistema – basato sull’utilizzo di sensori e di processi di Intelligenza Artificiale – consente di monitorare costantemente una serie di situazioni e parametri fondamentali per la guida e il controllo del mezzo.
Un passo in avanti viene fatto anche verso la sostenibilità, riducendo il consumo di carburante grazie al mantenimento di una pressione di gonfiaggio delle gomme ottimale. Un risultato in linea con l’impegno aziendale nei confronti dell’ambiente che ha portato a porre l’obiettivo di una riduzione entro il 2025 del 40% della resistenza al rotolamento e del 9% del peso degli pneumatici (rispetto ai dati iniziali del 2005), e che ha visto nel 2020 la creazione di Goodyear Ventures, un fondo da 100 milioni di dollari dedicato all’accelerazione di soluzioni future rivolte ad aumentare la sostenibilità e a semplificare i collegamenti nella vita quotidiana. 
Last, but not least, il risparmio sui costi di gestione che si rende particolarmente importante nel caso di flotte di grandi dimensioni.

In Europa, ora per i veicoli commerciali

Il lancio di Goodyear SightLine (inizialmente disponibile in Nord America e, anche, in Europa) si concentra in questa prima fase sui veicoli commerciali leggeri impegnati nelle consegne dell’ultimo miglio, un segmento in forte crescita, trainato dall’e-commerce che sta inesorabilmente variando le abitudini dei consumatori.

La soluzione (una novità assoluta nel settore) utilizza sensori con algoritmi basati sul cloud per comunicare con gli operatori delle flotte in tempo reale attraverso una App mobile.
Il programma prevede che, nel corso dell’anno, Goodyear SightLine sarà poi disponibile anche per i costruttori di cui Goodyear è partner nel primo equipaggiamento e per le realtà emergenti in ambito flotte e mobilità come servizio.

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link