Veicoli - logistica - professione

Home UeT Blog La salute vien guidando Sondaggio | «Devo rimettermi in forma. Come posso fare?»

Sondaggio | «Devo rimettermi in forma. Come posso fare?»

-

Dei benefici derivanti dallo svolgere qualche attività motoria per consentire al nostro corpo di non invecchiare precocemente ne abbiamo già parlato. Successivamente, abbiamo coinvolto gli autotrasportatori chiedendo a loro qualche suggerimento utile a interrompere la sedentarietà della guida e ad aiutarsi a mettersi in forma. Un centinaio di nostri lettori particolarmente sensibili alla tematica e che ringraziamo per la collaborazione, ci hanno risposto fornendo dei consigli utili e facili da attuare e così abbiamo stilato una sorta di classifica con quelli più ricorrenti:

Focalizzarsi sull’alimentazione oltre che sullo sport | In molti hanno fornito dei suggerimenti alimentari da abbinare a una quotidiana attività sportiva. Tra questi, c’è chi l’ha solo menzionata come monito «Accompagna sempre movimento ad alimentazione corretta» e chi, invece, ha addirittura fornito un prospetto di dieta «innanzitutto inizia a capire la differenza tra proteine, carboidrati e zuccheri e come dosarli, fai 5 pasti al giorno che comprendono frutta e verdura, bevi almeno 2 litri d’acqua e hai risolto l’80% dei problemi». O ancora, facendo riferimento a esperienza personale «1 ora di camminata veloce al giorno, stop bibite gassate, diminuire alcol, pasta a mezzogiorno e mai di sera. In 5 mesi ho perso 11kg».

Cominciare con la camminata e poi passare a delle attività fisicamente più impegnative progressivamente | Tanti suggeriscono di non cominciare subito con un’attività sportiva impegnativa, ma di proseguire per gradi. In questo modo, diventa meno impegnativo sia fisicamente, che “mentalmente”; ovvero spaventa meno parlare di “camminata” piuttosto che di “corsa”, abbinata al tempo da dedicarci. Per esempio: «Camminare per 30 minuti al giorno tanto per cominciare» oppure «Inizia a camminare per almeno mezzora e ogni settimana aumenti tempo e difficoltà, poi se sopravvivi inizia a correre per brevi tratti e gradualmente aumenti il percorso».
C’è anche chi suggerisce di imporsi di andare a camminare dopo il lavoro «La cosa più semplice è la camminata. Un’oretta la sera dopo il lavoro è un toccasana» e chi nei ritagli di tempo «Io se posso cammino un’ora 2/3volte la settimana, dove mi trovo», «La mia pausa, 5 km col cane».

Individuare degli esercizi da fare in cabina | Alcuni elencano una serie di esercizi pratici da fare dentro e utilizzando il proprio mezzo, nei tempi morti o a fine giornata. Tra questi «Sali scendi del camion», «Scarica e carica», “Salta la corda» e «Compra le corde da Amazon», oppure «Ci sono molti esercizi a corpo libero che si possono benissimo fare quando c’è un po’ di tempo», «Camminata, oppure step, in cabina, due pesi, porta la bicicletta».

Preferire la bicicletta e/o la passeggiata all’auto per spostarsi | Diversi anche i consigli semplici ma efficaci che permettono di aumentare progressivamente il moto quotidiano, tra questi «Vado e ritorno dal magazzino in bicicletta, sono 20 km ad andare e 20 km a tornare», oppure «Se devi fare delle commissioni e hai la possibilità vai a piedi, è già qualcosa. Siamo abituati a prendere la macchina anche per fare pochi metri», o ancora «Io ho comprato la bici elettrica x andare a lavorare… spero vada bene».

Utilizzare le app o YouTube | Consigliato da chi ha poco tempo libero e in quel piccolo ritaglio vuole inserirci qualche cosa che lo induca al movimento, per esempio: «Qualunque programma tabata su youtube è ok», oppure «Io uso un’app dall’anno scorso… quando ho tempo faccio esercizio in base alle mie esigenze… mi trovo bene. O altrimenti una passeggiata quando si può» e anche «Io ho provato una App che si chiama 7 minuti. non voglio fare pubblicità, ma per me è utile perché ha dei programmi che durano al massimo 10 minuti, quindi porta via poco tempo».

Fare un lavoro fisicamente impegnativo può essere utile per mantenersi in forma | In chiave ironica, c’è anche chi sottolinea che fare determinati lavori sia già un modo per tenersi in forma: «Io faccio distribuzione, se mi devo rimettere in forma o se devo buttare giù qualche chilo, mi basta sostituire il transpallet elettrico che ho sul camion con uno manuale; in media butto giù un paio di chili a settimana e riprendo il tono muscolare», oppure «Dipende da lavoro che fai. Io che faccio la cisterna e faccio l’estero, praticamente non ho bisogno di una palestra, però mi approfitto di una camminata o un peso dietro sedile di sera», oppure «Vieni da noi apri chiudi i teloni, lega e slega le bobine per tre volte al giorno poi vedrai che alla sera, dopo mangiato, vai subito a dormire» .

Infine, chi non ha dato consigli pratici o ha condiviso dei commenti ironici per sdrammatizzare o ha scritto delle parole di incoraggiamento, segno di un buon sostegno tra colleghi.

Il post di Guido Uet | «Ciao a tutti. Sto provando a rimettermi in forma facendo un po’ di attività fisica nei ritagli di tempo. Avete qualche suggerimento da darmi?»

Noi camionisti 39
Guido UeT 9
Camionisti informati 7
Truck driver 7
Fratelli camionari 7
Buona strada lady truck 7
Vita di strada missione camionista 5
Camionisti del sud 5
I bisonti della strada 4
Figli dell’asfalto 3
Altri gruppi 9

I gruppi coinvolti nel sondaggio e il numero di commenti raccolti.

Sullo stesso tema, potrebbe interessarti:
Attività fisica | Allenamento fai da te: applicazioni e siti
I benefici dell’attività fisica a portata di autista
L’autista, un mestiere ad alto tasso di malattia: ecco il TopFit della Stella per aiutare a mantenersi in forma
Sovrappeso e Obesità: quali differenze e quali conseguenze
Aumento di peso: cosa posso fare per rimettermi in forma?


Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti