Veicoli - logistica - professione

HomeRivistaE quindi uscimmo a riveder... i prezzi alle stelle!

E quindi uscimmo a riveder… i prezzi alle stelle!

Uomini e Trasporti dedica l’intero numero monografico di novembre 2021 all'«autunno dei rincari»: dagli aumenti del carburante a quello dei servizi per l'autotrasporto, dagli incrementi post-pandemici della domanda di risorse a quelli dei prezzi delle materie prime. Un numero per capire cosa accade nel mondo dell'autotrasporto, attraverso un viaggio articolato in cinque sezioni (carburante, servizi, veicoli, personale, tariffe) tra dati, riflessioni e interviste ai protagonisti del settore

-

E quindi uscimmo a riveder… i prezzi gonfiati fino alle stelle. È con questa parafrasi a una nota citazione del sommo Poeta che abbiamo voluto intitolare la copertina del numero di novembre 2021 di Uomini e Trasporti, un numero interamente dedicato alla stagione dei rincari che sta vivendo il settore dell’autotrasporto.

Al centro dell’attenzione, in primis, il caos del mercato globale dell’energia che sta colpendo pesantemente i carburanti. Il prezzo del gasolio è aumentato del 24,3% in un anno, mentre il metano è addirittura raddoppiato. Per non parlare della crisi che sta vivendo l’AdBlue (l’additivo, che si ricava dal metano, per «pulire» i moderni diesel da Euro 5 in su), il cui prezzo da marzo a ottobre 2021 è aumentato del 21%.

Ma ad aumentare sono anche i prezzi dei veicoli. Le case hanno annunciato che da gennaio i listini saranno ritoccati del 3-5%. I ritardi nelle consegne poi, a causa della crisi dei microchip, hanno condizionano fortemente il mercato orientando i clienti verso l’usato, più disponibile, certo, ma anche aumentato.

Per di più, l’incertezza sulle alimentazioni dei prossimi anni sta facendo lievitare le rate per i buy back, il che vuol dire che crescono anche i costi di ammortamento. In tutto ciò, gli pneumatici costano il 10% in più a causa dei maggiori costi della materie prime, mentre la manutenzione diventa più cara dell’8-10% per l’aggiornamento al rialzo dei listini di olii e ricambi.

E nel frattempo anche i prezzi dei servizi spingono verso l’alto: le tariffe per la revisione sono aumentate del 22%, mentre i premi medi assicurativi salgono del 15-20%.

Di fronte a tutta questa ondata di rincari, le aziende si rivolgono direttamente ai loro clienti e si aprono – soprattutto nell’alimentare – tavoli di confronto per trattare la revisione delle tariffe, mentre le associazioni premono sul governo per una revisione seria delle tabelle sui costi di riferimento.

Ma quali sono le conseguenze innescate da queste uscite verso l’alto? Quali sono le soluzioni allo studio per calmierare il paniere dei prezzi sempre più fuori controllo? Il numero di Uomini e Trasporti di novembre cerca di rispondere dando voce ai protagonisti del settore, accogliendo riflessioni e spunti da parte di imprese di diverse dimensioni e ambiti merceologici, rappresentanti delle associazioni di categoria e sindacali, autisti, allestitori ed esponenti di comitati logistici.

Leggi l’editoriale: I conti sballati di un tempo accelerato

Sfoglia il numero di novembre 2021

Consulta i numeri monografici del 2021: Marzo | Maggio | Luglio

Abbonati alla rivista: https://www.uominietrasporti.it/abbonamento/

Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link