Veicoli - logistica - professione

HomeRivista 2021371 ottobre 2021

371 ottobre 2021


Sfoglia la rivista o leggi i singoli articoli sotto

Hotel Millennium Ristorante Pizzeria

L’autotrasportatore che ci suggerisce il ristorante del mese si chiama Gigi Panariello ed è nato a Scafati, in provincia di Salerno, l’8 settembre 1960....

EDITORIALE | Il giusto prezzo del trasporto

Just in time, delocalizzazione, e-commerce. Tre processi produttivi e commerciali affermatisi con tempi e modalità diverse, ma tutti accomunati dal presupporre come assoluto un...

Il digitale che si tocca con mano

Nell’ambito della Missione «Infrastrutture per una mobilità sostenibile» del PNRR, alla digitalizzazione della catena logistica sono destinati 250 milioni di euro, per interventi da...

C’era una volta la filiera

In base alle disposizioni codicistiche, lo spedizioniere, a differenza del vettore, non assume su di sé l’obbligazione vettoriale e dunque non è direttamente obbligato...

Il cruscotto di controllo per amministratori

Charles Darwin diceva che «non è il più forte o il più intelligente a sopravvivere, ma quello che si adatta meglio al cambiamento».Statisticamente solo...

Documenti in proroga

Il Decreto Legge n. 105 del 23 luglio scorso ha prorogato lo stato di emergenza dal 31 luglio al 31 dicembre 2021 confermando di conseguenza le misure previste dal DPCM del 2 marzo 2021. Come per il recente passato, tali disposizioni hanno effetti anche nel mondo dell’autotrasporto e in particolare su titoli di guida, autorizzazioni, attestazioni e svolgimento dei corsi di formazione. Nella tabella che trovate in questa pagina potete trovare tutte le nuove proroghe dei titoli di guida....

Quando si dice… TRANSIZIONE ECOLOGICA

L’era del Covid ha portato a una accelerazione dell’eCommerce. Nel 2020 in Italia la vendita di prodotti on line ha superato i 23 miliardi...

Una norma a sorpresa tra le pieghe del Decreto Infrastrutture. L’Albo della bufera

Modificato il metodo di selezione delle associazioni nel Comitato centrale: la scelta passa alla Confederazione di appartenenza che ne potrà indicare solo una. Le presenze dovrebbero scendere da 13 a 8, tenendo fuori formazioni storiche o consolidate. Che protestano duramente

close-link